top of page

Prima Squadra

Buccinasco - Fatima Traccia 2-2 Lanzi, Plachesi



Non importa quanto volte cadi, l'importante è rialzarsi e continuare a provarci. La lotteria dei rigori di mercoledì ci ha fatto terminare il sogno della Coppa Lombardia, dopo una gara maschia e difficile. Il gol di Bondi che ci ha dato l'iniziale vantaggio e il pareggio allo scadere di Lanzi ci hanno dato modo di giocarci dagli 11 metri l'accesso agli ottavi. Non è andata bene e se insieme ci mettiamo le due sconfitte consecutive in campionato la partita di ieri contro la capolista Fatima poteva tagliarci le gambe definitivamente. Nelle difficoltà tiriamo fuori sempre qualcosa e la gara di ieri è stata l'ennesima dimostrazione. Giochiamo una partita di grande impegno mettendo costantemente in difficoltà la capolista del campionato. La primissima occasione è sui piedi di Radisa che eccessivamente altruista cerca in mezzo Trevisan a rimorchio che arriva tardi sulla palla e la seguente conclusione e parata in angolo dal portiere. È poi il turno di Petrone a trovare prima l'esterno della rete e poi a pescare nuovamente Trevisan in area di rigore anticipato all'ultimo. Il Fatima prova a farci male con una conclusione da fuori a lato di poco. Verso il ventesimo su una bella ripartenza ospite viene concesso rigore per un intervento in ritardo in area. Torraco è bravissimo a parare il penalty ma non può nulla sulla seguente ribattuta a rete. La squadra non si scompone e continua ad attaccare. Radisa per due volte riesce a liberare un area Lanzi ma in entrambi casi il suo sinistro viene murato dalla difesa. È il preludio al pareggio che arriva proprio con Lanzi che prima si vede fermare da un intervento fantastico del portiere ma poi sarà sempre lui il più lesto nel tap-in.

La ripresa segue un canovaccio simile al primo ma questa volta fatichiamo ad arrivare con pulizia nei pressi dell'area di rigore. Loro vanno vicinissimi al gol colpendo un palo su angolo e sulla respinta dello stesso è bravissimo Torraco a parare e con un paio di conclusioni laterali fuori di poco. Noi proviamo un paio di conclusioni con Petrone e Trevisan ma senza impensierire più di tanto gli ospiti. Poi l'evento che cambia la partita, gamba tesa a sfiorare la testa di Torraco, per l'arbitro è rosso diretto e a questo punto ci lanciamo all'attacco.

Su una conclusione potente in area di rigore la palla respinta favorisca il Fatima che parte forte in contropiede, noi non siamo furbi nel fermare immediatamente l'azione con il 7 ospite bravo ad arrivare al limite e superare Torraco con un preciso diagonale di sinistro.

La partita però non cambia, ci prova Brevi da fuori sfiorando la traversa e poi di testa Bondi dove il portiere compie un'altra grandissima parata. Ad un minuto dal novantesimo Bondi viene colpito dal portiere con un'uscita molto scomposta. Calcio di rigore per noi trasformato con precisione e freddezza da Plachesi.

C'è tempo per un'ultima grande occasione, muoviamo palla velocemente, Bondi libera Palchesi al limite dell'area, palla spostata velocemente sul sinistro e tiro a giro mandato in angolo molto bene dall'estremo difensore.

Non c'è più tempo e, per com'è andata la gara, al triplice fischio c'è un po' di rammarico. Una bella partita giocata molto bene da entrambe le squadre, peccato per non essere riusciti nella zampata decisiva, ma se c'era bisogno di una reazione ieri la squadra ha senz'altro dimostrato di essere ancora viva. Settimana prossima si va in casa del Cesano Boscone per uscire definitivamente da un periodo non felice.



(Ufficio Stampa Pol. Buccinasco)










80 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page